I sentieri del Latemar

Obereggen_Latemar.ium_Ph.Erich_.Niedermair

Il Latemarium è un magnifico paradiso dolomitico punteggiato da tanti sentieri tematici e percorsi adatti a tutti.

Il percorso Avventura Latemar.Natura permette alle famiglie di ampliare in modo giocoso e divertente le proprie conoscenze su flora e fauna.

Obereggen_Latemar.ium_Ph.Pierluigi.Orler

Chi ama invece la tranquillità può scegliere il percorso Latemar.Panorama, che si snoda per oltre tre chilometri ai piedi delle pareti rocciose e offre innumerevoli isole per la sosta. Le malghe offrono leccornie per tutti i gusti.

Mayrl_Apfelkuechlein_Ph.Guenther.Pichler

Le stazioni interattive che si incontrano lungoil sentiero Latemar.Alp, percorribile anche con passeggino, raccontano ai visitatori il mondo agricolo alpino e questo straordinario ambiente naturale, Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

A Pampeago, in uno degli spazi espositivi più alti del mondo, Latemar.Art mette in mostra opere di artisti famosi.

Il massimo per gli appassionati di sport alpini è un’escursione lungo il sentiero Latemar.Unesco, costeggiando canaloni e torrioni rocciosi fino a raggiungere il rifugio Latermarhütte/Torre di Pisa, a 2.671 metri sul livello del mare, con vista verso il maestoso gruppo della Marmolada.

Mayrl_Apfelkuechlein_Ph.Guenther.Pichler

Gli amanti del fitness alpino potranno mettersi alla prova pedalando lungoil percorso Latemar.Bikeo percorrendo di corsa la pistaLatemar.Runfino al lago di Carezza.

Obereggen_Latemar_Ph.Paolo.Codeluppi

Sul Passo Feudo, sopra il paese di Predazzo,il percorso didattico Dos Capèl racconta la storia di un mare tropicale e di grandi vulcani, e ci accompagna con il percorso Latemar.Geotrail in un viaggio che ci porta indietro a 245 milioni di anni fa, alla scoperta della geologia della regione.

Poco lontano dal percorso didattico si snoda il sentiero Latemar.Meteo, inaugurato di recente sul Monte Agnello e dedicato al tema della meteorologia e della geodinamica. Attraverso le sue stazioni interattive il percorso invita a esplorare e scoprire, in compagnia della marmotta Marmottix, molte cose interessanti, come ad esempio l’influenza del sole sul meteo. Il percorso svela i fenomeni più rumorosi, estremi e spettacolari della natura, mettendo in guardia anche dai danni che queste spettacolari manifestazioni, come temporali, lavine e fulmini, possono provocare, e offre molte altre informazioni.

Non solo. Leterrazze panoramiche Latemar.360° offrono una vista mozzafiato, mentre una fitta rete di sentieri tematici permette ai visitatori di ampliare le proprie conoscenze su fauna, flora, geologia e agricoltura di montagna.

Per un rientro a Obereggen all’insegna della tranquillità e del benessere si può sceglie ilpercorso tematico Latemar.Relax, che si snoda lungo dolci pendii coperti di prati, costellati di ogni specie di erbe e fiori.

www.latemarium.com

LEGGI ANCHE IL LATEMARIUM, PARADISO DI EMOZIONI

E' TEMPO DI SCIOGLIERE LE VELE... I MARI ITALIANI TI ASPETTANO