CAMMINO DI SANTIAGO: IN ATTESA DELL’ANNO GIACOBEO

Santiago de Compostela. Plaza del Obradoiro - Espect‡culo de luz y sonido de los Fuegos del Ap—stol en torno a la fachada de la Catedral

Il “Cammino di Santiago” sta aspettando l’Anno Santo Giacobeo 2021, quando si celebrerà l’Anno Giacobeo, ovvero l’anno Santo Compostelano.

Santiago-de-Compostela-Monte-del-Gozo-Monte-do-Gozo-esculturas-de-peregrinos-y-peregrinos-©Ente-Spagnolo-del-Turismo-Turespaña.jpg

Viene considerato Anno Santo perché si apre la Porta Santa della Cattedrale di Santiago di Compostela e questo avviene tutte quelle volte che la celebrazione del Patrono cade di domenica. La celebrazione dell’Anno Giacobeo concede l’indulgenza plenaria ovvero il perdono dei peccati ed avviene ogni sei, cinque e undici anni.

Lavori in corso salvaguardando il paesaggio

Le parole chiave per la prossima celebrazione saranno salvaguardia del paesaggio, gestione dei rifiuti e il riciclaggio ed ultimo ma non meno importante è il piano dell’accessibilità, ovvero rendere fruibile il Cammino Francese per 800km, lavorando alla creazione di un percorso sensoriale per persone con deficit visivi e cognitivi.

Notizie flash dalla redazione di @viaggioriginali

E' TEMPO DI SCIOGLIERE LE VELE... I MARI ITALIANI TI ASPETTANO