Tauern Spa: 11 piscine da sogno in mezzo alle montagne

Per chi ama la montagna, quella con le cime alte, i ghiacciai e i paesaggi incantati, il “Parco Nazionale Alti Tauri”, con oltre 200 cime da 3.000 metri è un paradiso per le camminate. 1200 sentieri, più di 80 rifugi e 10.000 specie di animali, tra cui camosci, marmotte, aquile reali, stambecchi alpini e avvoltoi barbuti e paesaggi incantati attendono gli appassionati e i “buongustai” della montagna autentica.

tauern salisburghese

I monti Grossglockner (3.798 m) e Grossvenediger (3.666 m) sono le montagne più celebri: predilette dai motociclisti e dai ciclisti, i tornanti per salire al passo regalano scorci incantevoli ed emozioni forti. Ci sono poi i massicci Venedigergruppe, Granatspitzgruppe, Schobergruppe, Lasörlinggruppe: il Parco Nazionale degli Alti Tauri è la più grande zona protetta delle Alpi e colpisce con la sua natura incontaminata e la cultura contadina, tradizionale e tuttavia molto vitale, caratterizzata dai masi e antiche costruzioni alpine.

La gola di Sigmund – Thun

Per chi ama camminare in valli incantate c’è la “Gola Sigmund-Thun” a Kaprun: alla fine dello stretto passaggio si apre un incredibile scenario alpino di rara bellezza, con lo specchio d’acqua “Klammsee”.  C’è poi il bosco di pino cembro di Oberhausen, il più grande delle Alpi orientali, situato nella parte più profonda della valle di Defereggen: questa area protetta di 100 ettari è circondata dal paesaggio culturale di malghe e pascoli alpini. Questa zona è anche ricca di numerosi itinerari tematici, come il primo sentiero didattico dell’acqua d’Europa, che rendono accessibile l’ambiente del parco nazionale degli Alti Tauri: ranger esperti e preparati accompagnano gli escursionisti attraverso il più grande territorio protetto delle Alpi. Tra le passeggiate più particolari c’è quella che conduce alle malghe Jagdhausalmen, costituite da 19 antichissime case di pietra e da una cappella del Trecento. Sono le malghe più antiche dell’Austria. Situate a 2.000 metri d’altitudine e adagiate tra rocce e tappeti erbosi, ricordano un po’ il Tibet. Ancora pochi decenni fa, i malgari conducevano qui una vita arcaica.

Dove dormire: l’hotel con 11 piscine con vista sulle montagne

Per gli italiani che si recano in Austria, un punto di riferimento dove trovare tante informazioni in italiano è il sito dell’Associazione Austria per l’Italia. Qui si trovano divise per tematiche e regioni tutte le informazioni utili per una vacanza in Austria.

L’Associazione raggruppa gli hotel austriaci dove si parla anche italiano, e dove lo staff va incontro alle esigenze degli italiani: per esempio la cena è servita anche dopo le ore 19.30; il caffè è espresso e i consigli sulle escursioni vengono dati in lingua italiana. In poche parole: gli hotel dell’ Associazione Austria per l’Italia coccolano l’ospite italiano.

Da gennaio 2019 anche l’hotel Tauern Spa (Tauern deriva dai “Monti Tauri”) fa parte dell’Associazione Austria per l’Italia e lo staff parla italiano. La struttura è un gioiello architettonico in mezzo alla natura dei Monti Tauri: qui si può scegliere ogni giorno se andare alla scoperta del territorio oppure rilassarsi in una delle 11 piscine, immergendosi in vasche di acqua tiepida davanti ad un paesaggio strepitoso. Si nuota al cospetto delle vette alpine, respirando il profumo delle montagne.

E’ qui che si fa il pieno di energia per prepararsi alle splendide camminate e avventure sia in valle sia ad alta quota. La piscina più suggestiva e più amata è quella trasparente e completamente di vetro, il “modello a sfioro” sulla vallata non lascia percepire i bordi, quindi dall’interno la piscina sembra non avere confini; l’acqua azzurra sembra perdersi direttamente nei colori del cielo. Davanti domina il ghiacciaio.

La “Panorama Spa” è riservata agli ospiti dell’hotel, si trova sul tetto della struttura, affacciata sulle montagne: circondati dalle bellezze della natura alpina, si respira aria pulita e ci si rilassa. Da qualsiasi lato si guardi, si gode di una vista impagabile sul Parco Nazionale Alti Tauri e sul monte Kitzsteinhorn. Da non perdere la grande sauna panoramica: una parete di vetro permette di rilassarsi nella sauna ammirando il bellissimo paesaggio alpino. Le terrazze open air regalano una magnifica vista sugli Alti Tauri.

Complessivamente l’area con le 11 piscine con idromassaggi e la spa copre 20.000 m², ci sono poi 17 sale per trattamenti termali, 10 saune e bagni di vapore e magnifiche sale relax per riposarsi sognando le montagne.

Al ristorante gli ospiti assaporano le delizie culinarie e le specialità austriache: le sale da pranzo sono panoramiche e sedersi a tavola è come sedersi al cinema. Davanti le vetrate lo spettacolo della natura è entusiasmante.

Si comincia con una gustosa colazione gourmet a buffet mentre alla sera si ha un’eccellente esperienza gastronomica con specialità della cucina austriaca e internazionale, con menù straordinari, buffet di antipasti, insalate, dolci e formaggi, gastronomia esperienziale e buffet a tema. Tisane e succhi sono a disposizione per tutto il giorno, insieme a piccoli snack, per fare una pausa presso l’Hotel Panorama SPA; lo chef è a disposizione anche per diete personalizzate ed esigenze speciali (allergie, intolleranze, cucina vegana o vegetarian ecc.).

Tariffe: a partire da 286 euro, a persona, per due notti, compresa colazione e cena a 5 portate. Accesso illimitato e gratuito alla SPA.

 

Info: https://www.tauernspakaprun.com/it

LEGGI ANCHE: IL BENESSERE IN AUSTRIA

E' TEMPO DI SCIOGLIERE LE VELE... I MARI ITALIANI TI ASPETTANO