Viaggio in Perù con lo chef

peru, sacred valley, landscape

Scoprire la storia, la geografia e la cultura del Perù attraverso la sua cucina guidati da uno chef pluripremiato. Vuela, Tour Operator specializzato in America Latina,  ha inserito quest’anno nella sua programmazione “Perù con lo chef”: un viaggio inedito di 17 giorni con prima partenza il prossimo 17 novembre, che oltre a toccare un itinerario classico, include anche il Pacifico e l’Amazzonia ed è accompagnato da un pluripremiato chef peruviano attivo da molti anni in Italia: Rafael Rodriguez Sánchez. Premiato dalla rivista peruviana Miradas come lo chef che ha saputo meglio promuovere la gastronomia peruviana in Europa, Rafael permette di scoprire questo meraviglioso e misterioso Paese attraverso la cucina, le tradizioni ancestrali delle comunità, i frutti della terra, dell’Amazzonia e del mare.

peru, cuzco, san pedro market

Ad accompagnare il gruppo (minimo 10 partecipanti) oltre a Rafael ci sarà anche Karina Ruiz, general manager e fondatrice di Vuela, nata a Lima e cresciuta professionalmente in Italia.

Le tappe

Un itinerario avvincente che ha come tappe principali: Lima, Paracas, l’ Oasi di Huacachina, Ica, Arequipa, Cusco, l’Amazzonia del Nord (Tarapoto, lamas, Pilluana, Sauce, laguna Azul), Lima.

Durante il viaggio è il cibo a  raccontare la storia e la geografia del territorio: dal pesce del Pacifico alle 3mila tipologie di patate, dal mais alla quinoa delle Ande, fino alla frutta tropicale. Una biodiversità toccata con mano nei mercati, dove lo chef spiega i prodotti: al mercato di San Josè a Lima, in quello di San Camilo ad Arequipa, nell’animatissimo mercato di Cusco e in quello di Tarapoto nella regione amazzonica di San Martìn. Ma anche a tavola, dove Rafael si cimenta con altri chef locali a 4 mani, come al ristorante “Cicciolina” di Cusco,  ad Arequipa nella Picanteria “Nueva Palomino” e a Tarapoto al “Natural restaurante amazonico”.

Un cibo che emoziona: in Amazzonia si gusteranno piatti preparati secondo tradizioni ancestrali dalle signore delle comunità e si conosceranno prodotti che hanno rischiato di essere dimenticati per sempre, come il sale estratto nelle miniere di  Pilluana.

peru, pisaq, the local traditional market held in the central square every sunday

Programma di viaggio

Un viaggio di “scoperta” che coinvolge attivamente le comunità locali e un viaggio “esclusivo” perché uniche ed inedite sono alcune esperienze non comuni nei viaggi proposti dai tour operator. Ecco quali:

– 3° giorno: nel deserto di Ica l’Oasi di Huacachina, suggestiva laguna avvolta da alte dune di sabbia, raggiunta a bordo di Dune Buggies per ammirare il tramonto e gustare una cena sotto le stelle.

– 6° giorno: ad Arequipa la visita al convento di Santa Teresa,  monastero carmelitano del 1700 con un’atmosfera di altri tempi (meno conosciuto rispetto a quello molto  più noto di Santa Catalina da Siena) ancora abitato da suore di clausura che preparano dolci tradizionali. Sempre ad Arequipa la visita alla Casa de Moral, residenza coloniale.

– 7° giorno : a Cusco la cerimonia sciamanica durante la quale si effettua una “pulizia spirituale” dell’anima con foglie di coca e incensi.

– 8° giorno : la visita alla comunità Amaru presso Pisac, dove si partecipa a riti dedicati al culto della Pachamama o Madre Terra.

11° giorno: di ritorno a Cusco dopo aver visitato il Machu Picchu, la visita all’animatissimo mercato San Pedro con lo chef e la passeggiata nel quartiere di San Blas, dove in uno dei muri inca meglio conservati dell’area si può vedere la pietra dai 12 angoli perfettamente combaciante e incastrata secondo il metodo di costruzione inca che non prevedeva malta o ferro.

13° giorno: a Tarapoto, in Amazzonia visita alle miniere di sale di Pilluana, dove viene mostrato l’intero processo di estrazione. Un tempo moneta di scambio, viene estratto in tre tipologie: bianco, rosa e nero. Pernottamento al Sumaj Lagoon Eco-lodge, uno dei primi lodge ecosostenibili realizzati in Perù.

16° giorno: a Lima, visita con lo chef al mercato di San Josè nel quartiere di Jesus Maria, non turistico e frequentato dagli abitanti della capitale.

Quota individuale di partecipazione, in camera doppia con un minimo di 15 partecipanti da 3.320 euro, quota di iscrizione 40 euro, voli intercontinentali e interni da 1.300 euro (dettagli nel programma allegato).

 

Prossime partenze di Perù con lo chef (date da confermare e suscettibili a variazioni):

30/03/19

29/6/19

7/9/19

26/10/19

Info: www.vuela.it

E' TEMPO DI SCIOGLIERE LE VELE... I MARI ITALIANI TI ASPETTANO