A Gargellen, tra natura, sci, benessere e buona cucina

Nella regione austriaca del Vorarlberg, esiste un piccolo paese di nome Gargellen, situato nell’angolo più remoto del “Montafon”, nascosto in fondo alla valle, che merita di essere scoperto per la bellezza di una valle ancora autentica, con poche case tipiche alpine, immerse nella quiete del bosco e dei pascoli.

In inverno ci sono 8 impianti di risalita, 47 chilometri di piste battute, 13 chilometri di itinerari sciistici fuori pista, sentieri per escursioni invernali fino a 2.100 metri: il monte Schafberg di Gargellen invita a provare la località in versione invernale. Questo idilliaco piccolo paese, situato ad oltre 1.400 metri d’altitudine, in fondo alla Gargellental,  è il paese più alto del “Montafon” e promette un inverno davvero emozionante: la posizione remota nell’alta valle soleggiata preserva questo luogo dal traffico di passaggio e dal turismo di massa. Il paese è cresciuto lentamente e ha saputo mantenere le proprie tradizioni e peculiarità, compresa una parte delle antiche case risalenti a tre secoli fa.

Qui ci si lascia incantare dall’ospitalità dell’hotel quattro stelle “Bradabella”, coccolati dalla famiglia Klaus e Doris Netzer, la cui figlia Tina parla perfettamente italiano: l’hotel fa parte dell’Associazione Austria per l’Italia, che raggruppa i migliori hotel austriaci dove lo staff parla anche italiano. Qui il menu e molte altre informazioni sono in italiano: lo staff è sempre a disposizione per una chiacchierata in italiano per illustrare le attività organizzate dall’hotel e per fare conoscere il territorio. La cucina curata è molto varia: da piatti tipici regionali a piatti originali che stupiscono anche per la creatività. E a rendere la cena e la colazione ancora più piacevole, c’è Doris Netzer che fa sentire gli ospiti davvero a casa, passando di tavolo in tavolo a scambiare due parole e a dare qualche suggerimento su come organizzare al meglio la giornata. Parola di intenditrice: conosce tutte le ciaspolate, le piste, le passeggiate e propone per ognuno l’attività ad hoc; narra con passione gli aneddoti della valle: conosce ogni angolo e incanta gli ospiti per il suo entusiasmo.

Il calore, l’armonia, la tranquillità dell’hotel Bradabella invitano gli ospiti a entrare in empatia con lo spirito di una vacanza vera in montagna, in un ambiente molto raccolto e famigliare. C’è poi anche la spa: un intimo ambiente, ci si rilassa nelle saune, nel bagno turco o nella cabina infrarossi dove si sorseggia una tisana e si riposa sul lettino.

Speciale 11-24 gennaio, € 917,– per persona in mezza pensione per 7 notti incluso 6 giorni skipass.

Speciale settimana bianca incluso skipass (6 giorni) da € 908 per persona in mezza pensione, dal 21 marzo al 4 aprile.

www.bradabella.at

 

 

E' TEMPO DI SCIOGLIERE LE VELE... I MARI ITALIANI TI ASPETTANO