Donne ConTurbanti a Livigno

Splendida rassegna da Giuseppina 1941 Woman

Lungolivigno Fashion presenta la mostra fotografica “Donne ConTurbanti”. Da sabato 6 agosto 2016, dalle h 13:30 alle h 19:30 e per tutto il mese, sul terrazzo della boutique di via Fontana, nella splendida cornice dei monti circostanti, 16 volti femminili interpretano il turbante.

La mostra, presente a maggio alla Triennale di Milano, fa parte di un’iniziativa solidale, Dee di Vita, che nasce dalla collaborazione tra la storica Azienda Mantero e l’Ospedale San Raffaele di Milano, per sostenere le attività di Salute allo Specchio, progetto che si occupa di supportare psicologicamente le donne con patologie oncologiche in cura presso l’Istituto, allo scopo di aiutarle a superare ansia, depressione e solitudine e a ritrovare vitalità, femminilità e il desiderio di stare con gli altri.

Fulcro dell’iniziativa è Vita, un turbante speciale, ideato dal team creativo di Mantero con i preziosi consigli delle donne che hanno partecipato a Salute allo Specchio. Accessorio affascinante e versatile Vita è semplice da indossare grazie allo styling che permette di annodarlo con pochi gesti, mentre il morbido twill di seta lo trasforma in una vera e propria carezza. É un prodotto volutamente allegro e colorato che interpreta la forza e l’energia di tutte le donne, ne celebra la bellezza e ne valorizza la femminilità. Dolce e poetico nelle sue stampe da sogno è perfetto su ognuna perché  è  in grado di valorizzare il viso la forza dello sguardo, il sorriso. Per molto tempo il turbante è stato anche associato alla malattia. Oggi non è più così:  il turbante è diventato un capo che esalta la bellezza e la femminilità di ogni donna. Lo indossano signore diverse per età ed esperienze come lo sfoggiano spesso le star ed è protagonista delle passerelle più glamour.

Gli scatti del fotografo Guido Taroni rappresentano la moda che fa bene, che celebra la bellezza, in tutte le sue forme. “Ho fotografato un gruppo di donne, diverse per età ed esperienze. Tutte mi hanno trasmesso una grande emozione perché ognuna di loro è assolutamente con…Turbante.” Il giovane fotografo vanta importanti natali, non solo è figlio, ma anche nipote, d’arte. Lo zio, Giovanni Gastel, è uno dei fotografi di moda più importanti al mondo. Ma è anche nipote del famoso registra Luchino Visconti.  Al suo attivo ha già importanti mostre come Sogni sospesi, inaugurata a Milano il 15 Dicembre 2009. Il turbante Vità è possibile acquistarlo presso la boutique Da Giuseppina 1941 Woman, prezzo al pubblico 80 euro, una parte del ricavato sarà devoluto al progetto Salute allo Specchio.

Da Giuseppina 1941 Woman per l’Aurunno Inverno 2016-2017 presenta la femminilità della donna contemporanea. Dettagli romantici come ruches e voulant delle collezioni di Gucci o di Stella McCartney si mixano con parka e outerwear couture come quelli di Mr&Mrs Italy e di Moncler. Le ispirazioni etniche di Tory Burch vengono rese urbane dalle IT-bag per eccellenza. Una su tutte la By-The-way di Fendi. Cashmere è denim di ultra tendenza si fondono con le sneaker di Isabel Marant e le calzature di Jimmy Choo. Entrambe super cool.

Questa mostra segue la partecipazione di Lungolivigno Fashion a Convivio di quest’anno, da sempre attenta ai valori sociali la famiglia Giacomelli ha sostenuto altre associazioni come Amnesty International e Terre des hommes. Info e prenotazioni: www.lungolivigno.com  tel. 0342 990111.

Salva

E' TEMPO DI SCIOGLIERE LE VELE... I MARI ITALIANI TI ASPETTANO